venerdì, luglio 07, 2006

The state I am in


Questo è il soffitto della mia camera a Cesena (sono ufficialmente una pendolare: ogni giorno piglio il treno Cesena-Rimini che è sempre in ritardo). Pare che la casa appartenga ad un conte, perciò credo che da oggi in poi mi farò chiamare lady Elzevira.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

chissà quante copule saranno stati costretti a guardare quei poveri angioletti lassù sul soffitto....

gighen ha detto...

copule di conte. scandite dal grasso beat dello ius primae noctis.

elzevira ha detto...

meno male che il materasso è nuovo

el Mavre ha detto...

"Penso di essere innamorato ora
Sembra che io ne abbia tutti i sintomi
(ignoro i fallimenti passati nelle relazioni umane – penso a Betty tutto il tempo);
febbre leggera
telefonate di mezzanotte

ad una casa vuota
Dov’eri in questa fredda notte spaventosa?

Mi spiace tu sia stata licenziata da Bloomingdale
(si è rifatta il naso per assomigliare al marito
Questo è vero amore)
Ma non eri una ragazza da Bloomingdale

Se fossi stato ricco ti avrei portata via ora
Ma siccome non lo sono
Possiamo organizzarci
per un film vietato?"

ius primarum copularum.
come dire... è sempre come la prima volta, notte.

Marco ha detto...

Il sonno degli angioletti scandito dal lento sollazzo delle trippe di un conte sulle molle arrugginite del materasso,ha un chè di perverso ma allo stesso tempo anche fascino...

nora nardone ha detto...

..le hanno dato anche i soffitti affrescati! cosa volete farci, è proprio una questione di stile! porgo dunque i miei omaggi a lady elzevira..

elzevira ha detto...

Madam Nardone, quando vuole, venga pure a sorseggiare il thé nel mio castello.

giulia ha detto...

come fai a dormire senza io che russo?

nostalgia.

Manga ha detto...

Lady ELZEVIRA...lying on the bed,
Listen to the music playing in your head....

non te la potevi risparmiare....la metrica ci sta

:)

elzevira ha detto...

grazie manga! :-)

gighen ha detto...

rinnovo su queste pagine l'invito a spostarci tutti presso quello spilungone di zognawe a torino, per la duegiorni di festival così rocheroll-fuori-moda di venerdì e sabato. franz ferdinand e strokes.