giovedì, settembre 14, 2006

Che fatica!


I rapporti interpersonali in generale, per me, son troppo faticosi.

"se ciò che ci distingue dalle bestie / è una parola per ferire gli altri / non mi dispiace affatto d'esser muto come un pesce”

10 commenti:

giuliè ha detto...

per queste cose ti stimo, ti ammiro, ti stiro e ti stringo la mano. bella elvi....

giada ha detto...

Approvo pienamente...meglio essere muti come pesci

rod ha detto...

...udiu udiu udiu... ma che cosa vi ha preso, anzi, come scriverebbe sebastiano che cosa vi a preso? a voi due, dico. tu e quell'altra mantovana, cazzo. da mesi e mesi ci angosciate con le vostre tristezze abissali. dài, su càspita. che vi faccio dare un cazzotto in testa da tufì. dòi. non piancere, chè dopo fai piancer'pur'ammè.




più sali di litio per tutti.

el Mavre ha detto...

- Si è fatta i ricci, e già questo io l'ho notato. Ci sono dei guai, e allora si crede di risolvere tutto con i ricci... E invece no! Una svolta già c'è stata, e in peggio. I problemi si sono accumulati e non possono essere risolti con i ricci... Molto profondo, questo concetto, molto profondo...

marcomastri ha detto...

Ogni riccio è un capriccio.

elzevira ha detto...

ma non sono triste, rod! è che non mi accontento mai, io! :-)

giuliè ha detto...

non è tristezza, qui da me si chiama "vaccadio". quel sentimento che ogni mattina che esci di casa pimpante ti arriva una tegola n'gopp. altro che pugni di tofì. anzi..lui sarebbe da abbracciare nei momenti di sconforto..

eppoi...non ti lagnare delle nostre lagnanze, consolaci no??

giulia ha detto...

i perturbazione hanno sempre ragione :)

Anonimo ha detto...

mai usate parole cosi' vere, chi non ha di queste preoccupazioni mette solo la testa sotto la terra.

Anonimo ha detto...

http://xoomer.alice.it/ciau/ fidatevi