mercoledì, dicembre 20, 2006

A mio insindacabile giudizio



Della serie: non credo che la cosa possa interessare a qualcuno.
Questi i dischi più consumati da me nel 2006 (alcuni, anche se del 2005, li ho presi solo nel 2006, quindi non stiamo lì a sottilizzare):

Amari – Gran master mogol
Bugo – Sguardo contemporaneo
Graham Coxon – Love travels at illegal speeds
Death of Anna karina – New liberalistic pleasures
Fine before you came – Fine before you came
Fitness Pump – Riviera
Moltheni – Toilette memoria
Mr. Brace – Salvate il mio maglione dalle tarme

Sono in ordine alfabetico, non di gradimento. La cosa più figa è che sono quasi tuttti italiani! E questo sarà solo il primo dei miei inutili resoconti annuali, ma saranno tutti corredati da orribili disegnini, sia chiaro.

13 commenti:

Giada ha detto...

Adesso voglio sapere anche i film più stra-visti del 2006

elzevira ha detto...

vabbè ma io coi film sono monotematica:

match point e scoop

giuliè ha detto...

concordo con la superclassifica show, tranne che per uno. ma valgono i dischi non del 2006 che ho consumato nel 2006? perché per me è stato un anno un po' di revival. e poi sono cerebrolesa e non ricordo che dischi sono usciti. e..basta. mi piace il disegno molto. sono rinco oggi pomeriggio. scusa.

elzevira ha detto...

niet

solo dischi 2006 (al massimo usciti nel 2005 ma acquisiti nel 2006)

danielefrattolin ha detto...

elvi i tuoi disegni sono anche meglio dei tuoi dischi!

marcomastri ha detto...

Oh ma volevo dirtelo da un po’, sei proprio insindacabile…

giulia ha detto...

elvi questi disegni mi fanno morire, sono bellissimi, oggi ho trovato un'illustratrice pazza che ho pensato potrebbe piacerti, ecco il mio regalino di natale: http://www.lehell.blogspot.com/
un bacione.
giulia

p.s. che ne dici di uno scambio di ritratti?

FrescoBaldo ha detto...

Ecco la mia WatchList dei miei illustratori preferiti, magari non interessa ma va bene:

Io-gurth
Lallozzo
FicnchèDura
Momoss
Elzevira
JossTone.

sono in ordine sparso.

elzevira ha detto...

frescobaldo ne sà

sebs ha detto...

sono approdato sul tuo blog cercando delle notizie sugli smiths visto che stasera sono entrato nel trip della loro song there is alight that never goes out, certo li conoscevo superficialmente per accorgermi solo adesso si un simile canzone,fantastica! poi ho visto che nella tua hit 2006 compariva anche l'ineguagliabile moltheni e non ho potuto non lasciare un commento, un salutino, una traccia
ps=adoro quelli che immagino essere i tuoi disegni! complimenti Seb

elzevira ha detto...

grazie seb!

trab ha detto...

ciao elze. sono seymour. ci vediamo al miami????

elzevira ha detto...

yess

sabato

ma perché qui?