venerdì, gennaio 11, 2008

riminimattina


Mercoledì mattina assonnato. Arrivo davanti alla stazione, mentre sgambetto verso lo studio, ritardataria e ci sono gli operai del comune che tiran giù i rami dagli alberi del viale. E tutti i presenti con il naso in su e la bocca aperta baccalà a guardare gli alberi spelacchiati.

ignobile schizzo

2 commenti:

marco ha detto...

ho finalmente guardato ˆtuttoˆ il tuo blog. Sei brava, maledizione.
E quindi che tu sia dannata.

elzevira ha detto...

la voglia tua di guardarlo tutto!
l'ho fatto anche io recentemente. mammamia che cavolate che scrivo.