venerdì, dicembre 01, 2006

A scanso di equivoci



Così che non si possa pensare che io un cuore non ce l'abbia.



*aggiungo*
che non vedo l'ora sia il 7 dicembre
(per andare al concerto dei marta sui tubi)
e che ancora di più non vedo l'ora che sia il 28 dicembre
(perché ci sarà il concerto dei Vel!)

alla fine: meno male che c'è la musica e che nessuno me la toglie più

5 commenti:

violetta ha detto...

elvira stai attenta! questo disegno potrebbe far intendere che tu mangi i cuori altrui...o che tu ne abbia uno perchè l'hai mangiato a qualcuno...Incuti timore!

giulia ha detto...

chi ti toglieva la musica?
elvi fammi sapere quando vieni a urbs così ci vediamo e ti do anche ghost world!!

elzevira ha detto...

yo!

marco ha detto...

significato metafisico a parte...il disegno è una figata

elzevira ha detto...

mercì