sabato, agosto 18, 2007

Arieccola



Tornata da Budapest. C'ho il magone, come sempre al ritorno. Meglio sarebbe stare ancora un po' a parlare inglese con gente da ovunque, coi piedi a mollo nella fontana di Erzsebet ter coi concerti tutte le ore e le docce fredde e il fango però no, quello se non c'è va bene uguale, e poi ti innamori ogni 3 passi delle persone e il biliardino è strano e ha 3 portieri invece che uno. Forse ho fatto anche pace con la macchina fotografica. Vedrò lunedì.

11 commenti:

MISsTrucco ha detto...

Passata per caso: non succede mai che commento post altrui (soliamente me ne sbatto) ma volevo dirti che mi è piaciuto molto il tuo modo di illustrare, tutto molto carino!!!

Già, a suo tempo mi era piacita molto anche Budapest...
CIAO

pae ha detto...

...e le punte dal serbo,le maledette palìnke,le birre allungate con l'acqua...e le russe violente

giuliè ha detto...

ben tònnata elvira.

che lo spleen sia con noi, ma fino a venerdì che poi si tafuzza e non c'è tempo per deprimersi.

Cristina ha detto...

bella esperienza davvero lo sziget!...mi sentivo, cittadina del mondo *_* anche se a ogni passo sentivo anche qualche dialetto fiorentino e napoletano qua e là vagare per l'aria :D

violetta ha detto...

ciao bella, bentornata! buone notizie: ci sarò anche io venerdì

giulia ha detto...

ciao cara!
mi sei mancata! ci vediamo al jamboree? io in tua assenza ho presenziato a un mega romantico concerto dei Perturbazione sotto la pioggia dell'HanaBi... fortuna niente fango ;)

elzevira ha detto...

giulia oggi mi sa che sono alla festa hawaiana, poi torno a rimini

vio, ci si vede prestissimo!

alessandro ha detto...

elvirà voglio un repartage per le serate del tafuzzy festivàl.
tutto disegnato e postàt
essì-
ciae

ale

elzevira ha detto...

sì capo!

alessandro ha detto...

anche se non ti piace la mia farfalla... sniff! tristèza--

elzevira ha detto...

chi l'ha detto?
è inquietante
a me piacciono le cose inquietanti!